Allagamenti a Porto Empedocle: è polemica

Porto Empedocle – Con una nota stampa appena diramata, Girgenti Acque interviene in merito all’allagamento verificatosi nella giornata di ieri, in via 4 Novembre e zone limitrofe – le puntualizzazioni del Gestore   è  in riferimento a quanto dichiarato dall’amministrazione Comunale di Porto Empedocle, alla stampa, circa l’allagamento riscontrato ieri lungo la Via 4 Novembre e le zone limitrofe, tiene chiarire alcuni aspetti. Innanzitutto si precisa che nessuna problematica legata alle reti fognarie – gestite dalla Società – è stata rilevata e che il fatto riscontrato ieri a Porto Empedocle è da addebitare all’ostruzione delle caditoie delle acque meteoriche. A causa della presenza di sacchetti della raccolta differenziata, gli stessi, a seguito della battente pioggia sono scivolati, andandosi a posizionare esattamente nel punto di ingresso delle acque nelle caditoie, ostruendole. Si tiene a precisare che nessuna anomalia, legata alle reti fognarie, è stata rilevata e che l’ostruzione delle caditoie non rientra tra le responsabilità di Girgenti Acque. Nonostante ciò, nella giornata di ieri 02.10.2018, il Responsabile del servizio depurazione e fognatura, della Girgenti Acque, Ing. Francesco Barrovecchio si è recato presso il Comune di Porto Empedocle per incontrare Sindaco, Assessori e l’Ufficio tecnico, così da approntare, nell’immediato, un intervento che potesse risolvere l’anomalo allagamento riscontrato, nonostante non di piena competenza del Gestore. Si informa inoltre che oggi, 03.10.2018, il Responsabile del servizio depurazione e fognatura, della Girgenti Acque, si è recato, insieme al Sindaco del Comune di Porto Empedocle, gli Assessori e l’Ufficio Tecnico, presso la Protezione Civile di Agrigento per pianificare un intervento organico, considerata la complessità della fattispecie; attività al di fuori della gestione della rete fognaria, propria della Girgenti Acque S.p.A..