Akragas, la società presenterà domanda per un ripescaggio in Serie D

Tramite i profili ufficiali del club, il presidente dell’Akragas Giovanni Castronovo ha rilasciato  le seguenti dichiarazioni :” In questi giorni trascorsi a casa ho ricevuto molti messaggi da parte di addetti ai lavori che si sono complimentati per quello che abbiamo fatto.

Da tifoso mi sarei aspettato molto di più, ma parlando da dirigente direi che potrebbe bastare cosi . Questa società è stata rilevata il 26 giugno quando mancava tutto . Era una scatola vuota e l’abbiamo riempita di ottimi calciatori e dirigenti e siamo stati supportati da splendidi tifosi. Il bilancio sarebbe stato anche migliore, perché ritengo che con l’arrivo di Gaetano Longo avremmo fatto un ottimo finale di stagione.

Quando si riprenderà sarà lui il nostro allenatore, indipendentemente dalla categoria. E’ un uomo di carisma che ha dimostrato serietà e attaccamento ai colori, non ha posto questioni e noi lo abbiamo apprezzato molto.

In questi giorni sono in costante contatto con Giancarlo Rosato ed Ernesto Russello per programmare la prossima stagione. Garantiremo le spettanze economiche ai giocatori e ai tifosi voglio dire che siamo pronti a raddoppiare. Stiamo cercando di coinvolgere altre forze imprenditoriali da coinvolgere nel nostro gruppo.

Siamo a buon punto con i contatti e posso assicurare che se il campionato finisse, andremmo a presentare la domanda di ripescaggio in Serie D. Molte società non riusciranno a iscriversi e noi stiamo lavorando per farci trovare con le carte in regola per tentare un ulteriore salto di categoria. Questo  spingerà sicuramente i tifosi a starci vicini, perché vogliamo riportare Agrigento nel calcio che conta”