Akragas Futsal Femminile, mister Piraneo: “ Anno di crescita. Complimenti alle mie ragazze”

Akragas Futsal femminile VS Peruzzo futsal Club 2-4

Reti: 2 Montante, D’amico e Patti (Peruzzo Futsal) (Akragas Futsal Vassallo e Serafini).

 

Arbitro della gara  Sign.re Messina

 

Ecco le parole del nostro Mister Piraneo al termine dell’incontro dei play-off giocato domenica 5 maggio nell’impianto sportivo della Pinetina contro i cugini del Peruzzo futsal club.

“Abbiamo perso 4-2 nei quarti di finale del campionato Uisp regionale, contro i cugini del Peruzzo Futsal club. Nel primo tempo le nostre ragazze hanno tenuto bene il campo aspettando l’avversario e cercando di ripartire, peccato perché in contropiede abbiamo subito due gol chiudendo in svantaggio.

Nella ripresa le nostre ragazze hanno giocato molto più convinte e compatte, le discrete trame di gioco ci hanno portato sul 2-2 con un gol del nostro devastante capitano Vassallo e con la nostra bomber fantasista Serafini, la partita fino a tre minuti dal termine era in equilibrio ma con due ripartenze le avversarie hanno realizzato due reti.
Sapevamo di affrontare un avversario esperto, che gioca bene e di tutto rispetto, quindi abbiamo cercato di aspettarle e ripartire , purtroppo nel primo tempo abbiamo concesso un pò troppo spazio specialmente nei due gol.
Nel secondo tempo ho chiesto altro alle ragazze che hanno risposto benissimo sul campo, organizzazione, grinta e voglia ci hanno portato con merito al pareggio. Peccato che nel finale gli episodi decisivi sono stati tutti a sfavore, quando sbagli qualcosina con avversari di grande qualità purtroppo lo paghi. Faccio i complimenti alle nostre valide avversarie per il passaggio del turno ma faccio anche i complimenti alle mie ragazze perché hanno disputato un ottima gara , abbiamo giocato fino all’ ultimo col cuore, sacrificandoci e dando tutto, rimane il rammarico per essere usciti in questo modo, ma siamo consapevoli di essere cresciuti davvero

tanto, penso che sia stato un bel derby che ha divertito gli spettatori numerosi presenti alla Pinetina, a fine gara molti addetti ai lavori ci hanno fatto i complimenti nonostante la sconfitta, questo ci fa molto piacere, brave ragazze si esce a testa alta!!
I vincitori non sono quelli che non hanno mai perso, ma quelli che non si sono mai arresi. La chiave non è la volontà di vincere… tutti ce l’hanno. È la volontà di prepararsi a vincere che è importante.

É stata sin qui una stagione davvero divertente, questo era il nostro primo obbiettivo, divertirci difendendo i colori di una società importante come l’AKRAGAS FUTSAL. Ho detto alle mie ragazze che questo doveva essere un anno di crescita e miglioramento per tutti e così é stato. Abbiamo affrontato davvero molti ostacoli e specialmente all’inizio abbiamo avuto diversi problemi extracalcistici, infortuni e situazioni lavorative di molte ragazze che hanno condizionato notevolmente il nostro percorso. Però senza mai abbatterci, con grande caparbietà abbiamo superato tutte le difficoltà del caso mettendoci il cuore e la voglia giusta per affrontare tutto.  Abbiamo disputato un campionato difficile ed importante come quello “uisp regionale” dove trovi squadre e giocatrici di ottimo valore ma le abbiamo sempre affrontate con rispetto ma senza paura, non era per nulla facile perche la nostra é una squadra composta da molte esordienti e tante giovani che comunque si sono davvero fatte valere. Siamo migliorati sotto ogni punto di vista(tattico, tecnico, mentale ) di partita in partita ,di fatti nella seconda parte di stagione abbiamo giocato meglio e consapevoli delle nostre capacità. Abbiamo raggiunto la finale di Sicily League, siamo arrivati tra le prime 5 in campionato uscendo ai quarti contro una signora squadra come il Peruzzo futsal che gioca insieme ormai da diversi anni e siamo usciti ai quarti di Champions Cup contro il Montallegro butterflies che é una delle migliori squadre a livello regionale da molti anni e che può vantare di avere in rosa giocatrici di livello assoluto, dunque siamo stati all’altezza della situazione. Ho sempre creduto in queste ragazze perche sapevo di poter contare su di loro fino alla fine, non ho mai avuto dubbi sulle loro qualità sia umane che sportive e questo ci ha fatto divertire tutti insieme. La cosa più significativa ed importante però, é aver creato una bella famiglia sempre unita, devo dire che abbiamo ottenuto grandi consensi anche da parte degli addetti ai lavori, avversarie e mister delle altre squadre, questo ci inorgoglisce e ci fa davvero piacere, grazie a chi ci ha fatto i complimenti. Infine ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato, il mio staff tecnico, i nostri collaboratori , la nostra dirigenza e soprattutto grazie alle mie splendide ragazze…perche no grazie pure (in realtà poche anzi pochissime persone ) che ci hanno criticato e che hanno parlato male alle spalle di noi, Anche voi mi avete aiutato stimolandomi di più a fare bene!!! Grazie. Andremo a giocarci le fasi finali a Ragusa con nostro solito sorriso divertendoci forza Akragas sempre ASD Akragas Futsal Femminile Asd Akragas Futsal”

Nell’ altro incontro dei quarti di finale, giocato sempre alla Pinetina, il Montallegro Butterflies con una grande prestazione vince 3 a 0 contro la Virtus Favara e volano in Semifinale del Campionato Regionale a Marina di Ragusa contro Peruzzo Futsal Club. In rete per il Montallegro: Simona Garufo, Rita La Corte e Linda Buggea. Fischietto della gara il Sign.re Fazio.