Agrigento, droga in una scuola media

Nell’ambito di una attività di controllo nelle scuole agrigentine, con l’operazione “Scuole sicure”, i carabinieri di Agrigento hanno rinvenuto, all’interno di una scuola media della città, un quantitativo di hashish.

La droga è stata trovata per terra e recuperata prima che potesse essere consumata o spacciata. Lo riporta il quotidiano La Sicilia.

Nei giorni scorsi diversi controlli sono stati compiuti dalle forze dell’ordine nei diversi istituti scolastici della provincia, controlli che hanno portato al ritrovamento di diverse quantità di sostanze stupefacenti.

A renderlo noto sono stati gli stessi carabinieri, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta ieri mattina, per illustrare i particolari del blitz nelle campagne di Naro dove è stata coperta una mega piantagione. Sequestrate oltre trenta tonnellate di “Marijuana”. Trovata anche una pistola. Tre persone in manette. Si tratta di uno dei più ingenti sequestri di stupefacente mai fatti in Sicilia (Leggi anche Scoperta maxi piantagione di “Marijuana”. I particolari del blitz dei carabinieri )

.