Agrigento, probabile atto incendiario: giovane ustionato finisce in ospedale

Forse sarebbe stato un tentativo, andato male, di atto incendiario alla base delle ustioni riportate da un giovane 26enne agrigentino che ieri pomeriggio è stato condotto in ospedale dal 118 che lo ha soccorso in Via Panoramica dei Templi.   Aveva delle ustioni al volto, alle mani ed alle braccia. Sul posto si era recata anche una pattuglia della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento che ha bloccato e portato in caserma un altro ragazzo, di 20 anni.

Forse i due giovani stavano provando ad appiccare il fuoco  in una campagna vicina il parco archeologico, zona Tempio di Giunone. Indagini in corso da parte degli investigatori. Il giovane ustionato non è in pericolo di vita.