Agrigento, pennelli a mare: udienza nuovamente rinviata

Nuovamente rinviata l’udienza preliminare del processo a carico, fra gli altri, dei vertici di Girgenti Acque e dell’Ato idrico, accusati di avere consentito l’utilizzo di pennelli a mare inquinanti.

Il rinvio è stato dovuto prima allo sciopero degli avvocati penalisti, poi ad una serie di eccezioni preliminari dei difensori e, infine, ad un corso di aggiornamento per magistrati. Dunque è stato rimandato a data da destinarsi.