Agrigento, Palazzo Vescovile a rischio: previsti interventi

L’Arcidiocesi di Agrigento, in collaborazione con la Protezione Civile sta portando avanti, oltre alla messa in sicurezza della Cattedrale e all’abbattimento dell’ex Museo Minissi, un intervento che riguarda il Palazzo Vescovile.

E’ stato, infatti, redatto un progetto per la messa in opera delle opere provvisionali urgenti e necessarie per la separazione strutturale di porzione dell’immobile interessato dal movimento franoso, per la salvaguardia delle parti ancora integre del Palazzo Vescovile di Agrigento, che è stato fatto proprio e finanziato dalla Protezione Civile con a capo il Dirigente generale Calogero Foti e il Responsabile provinciale, Maurizio Costa. A riportare la notizia il Giornale di Sicilia.