Agrigento, “materiale pedopornografico sul pc”: arrestato 47enne

Un agrigentino è stato arrestato dai Carabinieri, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione, emesso dal Tribunale di Milano.

L’uomo, di 47 anni, nativo della Città dei Templi, deve scontare una condanna a 1 anno e 6 mesi di reclusione, per detenzione di materiale pedopornografico. Alcuni anni addietro, nel computer dello stesso, furono ritrovate immagini a sfondo sessuale riguardanti minori di 18 anni.

L’inchiesta in cui l’agrigentino è rimasto coinvolto fu eseguita mentre quest’ultimo si trovava in Lombardia. Attualmente il 47enne si trova agli arresti domiciliari, a disposizione dell’autorità giudiziaria.