Agrigento: nuovo look per piazza Vittorio Emanuele

Rivestimenti artistici realizzati dal Libero Consorzio e Accademia delle belle Arti Michelangelo.

Sono ripresi questa mattina in Piazza Vittorio Emanuele, i lavori di rivestimento artistico dei vasi cilindrici con piastrelle maiolicate che delimitano gli spazi adibiti al parcheggio ed al transito pedonale.

Il progetto è stato elaborato dal Libero Consorzio di Agrigento,  settore Beni culturali, in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anniversario della nascita di Luigi Pirandello e viene realizzato grazie alla  collaborazione dell’Accademia di Belle Arti “Michelangelo” di Agrigento, presieduta da Alfredo Prado. I lavori di decoro sono coordinati da Domenico Boscia, docente di scultura della stessa Accademia  ed esperto in decorazioni e realizzazioni di ceramiche artistiche, autore di una lunga serie di realizzazioni artistiche, tra cui il bassorilievo di Giovanni Falcone a Kiev in Ucraina.

Il progetto, una volta completato, prevede il decoro dei sette vasi
cilindrici che delimitano il parcheggio pubblico della piazza nello
spazio antistante gli uffici dell’URP del Libero Consorzio, con
ceramiche cromatiche che richiamano i colori tipici delle tradizioni
siciliane e con piastrelle che riproducono frasi tratte
dalle più prestigiose opere del drammaturgo agrigentino.
La realizzazione della decorazione artistica dei vasi cilindrici è
stata proposta dal Libero Consorzio al Sindaco Calogero Firetto che ha apprezzato il progetto, rilevandone il duplice aspetto di valorizzazione urbana e di omaggio alla figura di Luigi Pirandello.