Agrigento, Lillo Firetto su Decreto Sicurezza

Agrigento, 3 gennaio 2019 – “Sono certo che esistono le soluzioni per affrontare un Decreto che si pone come violazione sostanziale dei diritti costituzionali. Agrigento é città della Cultura che accoglie, e città dell’accoglienza della Cultura lo è da 2600 anni. Si apra un dialogo con il Viminale per una soluzione rispettosa dei diritti fondamentali sanciti dalla carta costituzionale” 
Così il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto a proposito del Decreto Sicurezza.