Agrigento, le rievocazioni del Venerdì Santo. VIDEO/FOTO

Le più partecipate sono le processioni del Cristo e della Madonna addolorata per le vie del centro, diurna e notturna.

Nella foto di Copertina Don Calogero Argento, neo rettore dal Santuario dell’Addolorata, in processione.

Le loro origini si perdono nei secoli, ma sono tenute vive dalla fede e dalla dedizione di tanti volontari che si impegnano, ogni anno, per renderle più toccanti e coinvolgenti: sono le rievocazioni della Passione e della morte di Gesù Cristo, a cui partecipano, ogni anno nella sera del Venerdì Santo, diverse centinaia di fedeli. Nella nostra provincia sono diventate dei punti fermi, ad Agrigento città (FOTO/VIDEO), la processione del Cristo appassionato e della Madonna Addolorata con il rito della crocifissione sono le rievocazioni più sentite e partecipate. Si parte la mattina da via Duomo, l’incontro all’Addolorata, la processione per via Garibaldi, le vie del centro storico fino alla Cattedrale. Ancora percorso inverso la sera, fino a tarda notte, con l’attesa omelia del Cardinale.

 



In questo articolo: