Agrigento, inseguiti si schiantano contro auto, ladri costretti alla fuga

Emergono particolari sul doppio furto avvenuto tra Porto Empedocle ed Agrigento nei giorni scorsi ad opera di due extracomunitari che hanno prima rubato un motorino nella cittadina marinara e poi una borsa da un’auto posteggiata nei pressi di piazza Stazione ad Agrigento. A costringere i due a “mollare” la refurtiva e a fuggire, è stato un finanziere della Compagnia di Agrigento, al momento del fatto fuori servizio, che ha intuito quanto stava accadendo e ha inseguito con uno scooter i due malviventi che, braccati, dopo aver impattato contro un’auto, a seguito della caduta, hanno dovuto lasciare per terra la refurtiva e darsela a gambe.