Agrigento, insegne pubblicitarie: piano da rifare. Accolto il ricorso di 2 ditte

tribunale

Ad Agrigento il piano delle insegne pubblicitarie è tutto da rifare. E’ arrivato il pronunciamento di merito da parte del Tribunale amministrativo regionale il quale, accogliendo il ricorso presentato da due società, la Damir e l’Apas, ha cassato l’art. 37 del regolamento. Questo articolo prevedeva la sanabilità degli impianti abusivi con delle contraddizioni. In pratica così i titolari di tali impianti resterebbero avvantaggiati dalla previsione della sanatoria, ponendosi in una posizione più vantaggiosa rispetto alle altre ditte. Quindi, sostengono i giudici, la possibilità della sanatoria si rivela particolarmente incisiva sotto il profilo della distorsione della concorrenza. A riportare la notizia il quotidiano La Sicilia.