Agrigento, i funerali di Massimo Aliseo: forti emozioni e omaggio dei tifosi dell’Akragas

Lacrime e commozione per i funerali del giovane operaio che nei giorni scorsi ha perso la vita a causa di un tragico incidente. Massimo Aliseo, 28 anni, operaio di un’azienda della zona industriale, padre di due figli e tifoso dell’Akragas, non è sopravvissuto ad un’esplosione avvenuta all’interno del luogo di lavoro. Le cause sono ancora tutte da chiarire.

I funerali si sono svolti presso la parrocchia Sacro Cuore di Gesù sita in zona Quadrivio Spinasanta.
La chiesa era stracolma di gente che ha voluto dare l’ultimo saluto al ragazzo scomparso. Insieme ai parenti e agli amici, anche un gruppo dei tifosi della curva dell’Akragas che hanno voluto onorare Aliseo con striscioni, cori e palloncini. Presente anche il Sindaco Firetto.

Nei giorni scorsi era stata effettuata l’autopsia disposta dalle Autorità e attualmente si contano tre persone iscritte sul registro degli indagati. Sicuramente ci vorrà ancora tempo per potere chiarire la dinamica dell’incidente ed individuare eventuali responsabilità.

(Foto e Video a cura di Grandangolo)