Agrigento, ha violato sorveglianza: assolto 35enne coinvolto in “Capo dei Capi”

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Sciarrotta, ha assolto dal reato di violazione degli obblighi imposti dalla sorveglianza speciale Angelo Camilleri, 35 anni.

Coinvolto nella maxi operazione antidroga “Capo dei Capi”, Cammilleri era accusato di aver violato più volte la sorveglianza speciale impostagli ancora prima che la condanna a 4 anni e 4 mesi diventasse definitiva.