Agrigento ha un nuovo sindaco: è il medico Franco Micciché con il 60,43 per cento dei voti (VIDEO)

Agrigento ha un nuovo sindaco: è il medico Franco Micciché.  Ha ottenuto 13.156 voti, mentre lo sfidante, l’uscente, Lillo Firetto si è fermato a 8.615 consensi.

Firetto al ballottaggio ha preso meno voti rispetto al primo turno (8.615 contro 8.813), Miccichè ne ha presi di più (13.156 contro 11.564). Dato ancora più significativo se si pensa che al primo turno hanno votato 32.699 agrigentini, al ballottaggio oltre diecimila in meno (solo 22.124).

“E’ un risultato strepitoso – ha commentato Miccichè -. Non me li aspettavo nemmeno io questi numeri, questo vantaggio. Agrigento, ancora una volta, ha dimostrato di volermi bene e di stimarmi. Molti mi hanno apprezzato come uomo e adesso, spero, mi apprezzeranno come politico”. Festa al comitato elettorale. ” Le previsioni erano buone, ma questa affermazione, con questi numeri così importanti, non me l’aspettavo – ha sottolineato -. Sarò il sindaco di tutti, sarò il sindaco che ascolta. La mia porta sarà sempre aperta, ogni giorno gli agrigentini mi devono venire a trovare. Dedico questa vittoria alla mia famiglia perché mi è stata accanto in questi giorni. Al sindaco uscente, Firetto, mando un abbraccio affettuoso perché la stima e l’affetto vanno oltre ogni bega politica”.

55 sezioni scrutinate su 55:

Franco Miccichè: 13.156 voti (60,43%)
Lillo Firetto: 8.615 voti (39,57%)

Foto Sandro Catanese

Leggi anche: Lillo Firetto perde il ballottaggio, si è fermato al 39,57%, ecco le immagini del comitato