Agrigento, gli studenti del Montalcini alla Banca d’Italia

La Banca d’Italia di Agrigento ha aperto le sue porte agli studenti della terza A dell’Istituto Comprensivo Rita Levi Montalcini retto dal dirigente Luigi Costanza. Nell’ambito di un consolidato rapporto di collaborazione, la Banca d’Italia ed il  Miur indicono la quinta edizione del premio per la Scuola “Inventiamo una banconota”, a cui l’istituto prende parte. Il tema scelto per l’anno scolastico 2017/18 è “Il risparmio avvicina il futuro: progettiamo la nostra vita”.

Gli studenti sono stati invitati a realizzare il bozzetto di una banconota immaginaria che valorizzi il risparmio quale mezzo per costruire il proprio futuro, in una società caratterizzata da un consumo spesso superfluo e da scarsità delle risorse. Gli alunni accompagnati dai docenti Gandolfo, responsabile del progetto, e Capizzi, sono stati accolti dal direttore Dott. Coco, dal vicedirettore Attard e dai funzionari Sciabbarrà e Furioso i quali hanno esposto l’argomento: “Cenni di produzione e circolazione monetaria nella zona euro”.

Molteplici i temi trattati in riferimento alla banconota in genere. Soddisfatto il dirigente Prof. Costanza per “la grande e formativa azione messa in campo che ha dato la possibilità agli alunni di venire a contatto con una esperienza altamente formativa che li ha molto entusiasmato”.