Agrigento, gli host discutono del futuro degli affitti brevi. Nasce associazione «Tante case, Tante idee»

E’ stata costituita ad Agrigento l’associazione “Tante case tante idee”.
Ne fanno parte proprietari di strutture ricettive in prevalenza agrigentine ma non solo.
A volerla sono stati gestori di attività ricettive e più in generale erogatori di servizi turistici.
Nel corso della prima riunione costituente, sono state designate le cariche sociali.
Presidente è stato nominato il giornalista Domenico Vecchio, vicepresidente Michele Capraro, segretaria Vanessa Zicari e tesoriere Angelo Buscemi.
Sono rappresentate, strutture non solo della città capoluogo, ma anche di Porto Empedocle, Aragona, Grotte e fuori provincia come Castronovo Di Sicilia.
“L’idea dell’associazione – spiega il presidente Domenico Vecchio – è nata grazie ad un convegno di Airbnb (famoso social turistico). In quella occasione ci siamo ritrovati a discutere di turismo ed opportunità per il territorio ed abbiamo trovato subito feeling tra i vari interlocutori. Così abbiamo deciso di continuare ad incontrarci per portare avanti tematiche che ci accomunano. L’idea – aggiunge – è quella di creare le condizioni per operare nel settore turistico nel migliore dei modi. Oggi, su questo siamo tutti d’accordo, ci rendiamo conto che l’unica vera fonte di sviluppo ed occupazione per la nostra terra è il turismo, qui non ci sono altre industrie, solo il turismo e la cura del territorio possono dare a tutti noi occasioni occupazionali”.
Scopo dell’associazione è quello di mettere a sistema l’accoglienza turistica, con un coordinamento ed una collaborazione fra tutti gli iscritti.
Nei prossimi giorni verranno comunicate le prime iniziative che la neonata associazione intende intraprendere in vista della stagione turistica.
Il gruppo si farà promotore tra l’altro di tavoli di confronto. “Tutti insieme – spiega ancora il presidente – vogliamo scrivere il ‘programma’ del turismo in casa e proporre un patto per la sostenibilità alla politica”.

GLI SCOPI DELL’ASSOCIAZIONE

L’associazione “Tante Case Tante Idee”, attraverso un attivo coinvolgimento di viaggiatori, imprenditori turistici e comunità locali, tutela e punta a favorire la crescita dei territori, anche quelli poco conosciuti, per renderli destinazioni turistiche di pregio. Non ci sono scopi di lucro e chiunque, anche chi non gestisce nessuna attività turistica, può farne parte. L’interesse per il settore turistico ad Agrigento e provincia è molto vivo. Solo a settembre sono stati oltre 150 i nuovi posti letto a disposizione dei turisti che visitano la provincia. Il Settore promozione turistica della Provincia di Agrigento ha riconosciuto e classificato 31 nuove strutture ricettive tra bed and breakfast, che assorbono la maggior parte dei nuovi posti letto. Strutture ricettive sono presenti nei comuni di Agrigento, Licata, Favara, Sciacca, Canicattì, Realmonte, Porto Empedocle, Sambuca di Sicilia, Montallegro e San Biagio Platani.