Agrigento, furto al supermercato Lidl: la polizia blocca un 23enne con la refurtiva

Nel pomeriggio di ieri venerdì 01 dicembre, intorno alle ore 14.00, un equipaggio della Polizia Stradale durante un normale servizio di controllo del territorio e vigilanza stradale presso la popolosa frazione del Villaggio Mosè di Agrigento, riusciva a bloccare un giovane di 23 anni, T.I., palermitano, il quale poco prima si era reso responsabile di un furto presso il locale supermercato “LIDL”.
Gli agenti, transitando dalla zona, notavano il giovane correre, inseguito da alcuni dipendenti del supermercato; riuscivano prontamente a bloccare il ragazzo, il quale pochi istanti prima aveva gettato per terra lo zaino che portava sulle spalle.
All’interno dello zaino venivano rinvenuti vari cioccolati di note marche, per un valore complessivo di circa 200,00 euro.
Successivamente presso gli uffici della Sezione Polizia Stradale i dipendenti del supermercato formalizzavano la relativa denuncia, e veniva loro restituita la refurtiva.
Il T.I., con precedenti di polizia specifici, veniva denunciato a piede libero per furto aggravato alla locale Procura della Repubblica.