Agrigento e fuga di migranti, Calogero Pisano: “Ministro Lamorgese si dimetta”

“La fuga di un nutrito gruppo di migranti che, pur scortati dalle forze dell’ordine, sono riusciti a forzare la porta dell’autobus che li trasportava e a dileguarsi nelle campagne circostanti la rotonda del tempio di Giunone, nel pieno della valle dei templi, è l’ennesimo inaccettabile episodio che certifica l’inefficienza del Ministro dell’Interno Lamorgese.” Lo dice il commissario provinciale di Fratelli  d’Italia , Calogero Pisano. “Un Ministro che da un lato usa la forza ed il pugno duro nei confronti degli italiani che nelle piazze manifestano l loro dissenso nei confronti dell’Esecutivo, e che dall’altro permette a migliaia di clandestini di entrare incontrollati in Italia e di fuggire dai centri di accoglienza o durante il loro trasbordo. È molto probabile, adesso, che questi facinorosi vadano ad ingrandire quelle sacche di delinquenza, presenti nella città dei templi, che rappresentano un pericolo per la
sicurezza pubblica e che sono l’effetto collaterale di un’assurda gestione del
fenomeno dell’immigrazione di questo governo che, con le sue scelte, continua ad
alimentare il business dell’accoglienza.
È ora di finirla, chiediamo le dimissioni del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese
perché inadeguata a ricoprire un dicastero così delicato ed importante”.