Agrigento, case affittate a turisti “in nero”: scattano controlli, convocati i proprietari

Continuano i controlli da parte degli uomini della Sezione Volanti della Questura di Agrigento sulle strutture ricettive della città.

Dopo i Bed and Breakfast e le case vacanze, gli agenti stanno rivolgendo la loro attenzione nei confronti dei proprietari di appartamenti che sarebbero stati dati “in nero” a turisti per il periodo di transito nella Città dei Templi.

Alcuni di essi, titolari di case, sia in centro, che in periferia, nei giorni scorsi sono stati convocati dagli investigatori per chiarire la loro posizione in merito.