Agrigento ottiene il 17esimo successo consecutivo

Agrigento archivia la pratica Monopoli ed ottiene il 17esimo successo consecutivo. Al Palamoncada finisce 68-52.

Non c’è storia al PalaMoncada. Agrigento si impone in maniera perentoria su Monopoli 68 a 52 sfoggiando una difesa pazzesca e il dominio a rimbalzo. Coach Catalani festeggia così la vittoria numero 17 con una prestazione straordinaria di tutto il gruppo: Nicolas Morici autore di 16 punti seguito da Peterson con 12 e Grande con 11. Sul versante opposto, la compagine ospite si è dovuta inchinare allo strapotere della capolista nonostante i 13 punti di Torresi e i 12 dell’ex Sabbatino. Coach Catalani lancia in quintetto Grande, Morici, Costi, Chiarastella e Peterson; coach Carolillo risponde con Sabbatino, Annese, Lombardo, Albertini e Visentin. Primo quarto di marca biancazzurra: Agrigento prova subito a mettere le cose in chiaro piazzando un parziale di 17 punti consecutivi che stordisce gli avversari. Alla prima sirena i biancazzurri hanno già un buon margine (21-11). Nel secondo quarto Monopoli cambia passo: Lombardo e Torresi provano a dare la scossa con il tentativo di recupero (28-26) che costringe coach Catalani al time-out. La reazione è immediata e Agrigento piazza un paio di canestri che consentono di chiudere avanti la prima parte di gara (33-28). Il rientro sul parquet non cambia le gerarchie del match. Peterson è in serata e mette il sigillo sul nuovo tentativo di allungo a metà frazione (+15) mentre gli ospiti, con un po’ di orgoglio, provano a rimanere in partita senza riuscire tuttavia ad impensierire e a fine terzo quarto rimangono indietro (57-41). L’ultimo quarto non regala particolari emozioni: Monopoli prova a rientrare ma Agrigento è più lucida e ne approfitta per allungare e archiviare la pratica viaggiando oramai verso il traguardo e chiudendo in scioltezza (68-52). Il calendario, adesso, riserva l’ultimo impegno di campionato ad Avellino prima delle Final Eight di Coppa Italia di B. 

Moncada Energy Group Agrigento 68 – Lapietra Monopoli 52

 

M Rinnovabili Agrigento: Traoré, Grande 11, Chiarastella 8, Costi 8, Morici 16, Bellavia, Peterson 12, Lo Biondo 6, Cuffaro 2, Bruno 5, Mayer. All.: Catalani.

Lapietra Monopoli: Albertini 2, Torresi Lelli 13, Lombardo 7, Visentin 4, Annese 4, Sabbatino 12, Ragusa 5, M. Laquintana 5, Muolo, Bellantuono. All.: Carolillo

Arbitri: Michele Biondi e Alberto Rizzi  

Note: parziali: 21-11, 17-12, 24-13, 11-11

 

 

Foto di Nino Piraneo