Agrigento, Amministrazione affida verde pubblico a una ditta di Raffadali

Era dai tempi della prima repubblica che il Municipio non affidava a ditte esterne la gestione del verde pubblico. Il settore Sanità, Ecologia ed Energia del Municipio ha, dunque, predisposto un capitolato d’appalto per complessivi 39 mila euro, di cui 37.830 euro per il servizio. L’impegno di spesa complessivo è stato di 47.580 euro, Iva compresa. Una cifra veramente irrisoria per curare il patrimonio verde dell’intero territorio comunale.

L’affidamento è stato diretto. La scelta, scrive il Gds questa mattina,  è ricaduta sulla ditta «Vivai Faseli». L’amministrazione guidata da Lillo Firetto ha, a questo punto, mosso il passo successivo: ha impegnato 6.351 euro dell’importo del servizio per l’anno in corso e 41.229 euro verrà impegnata, per il 2019, dopo l’approvazione del bilancio di previsione da parte del consiglio comunale.