Agrigento, altra condanna per il giovane Camilleri: è evaso dai domiciliari

Altra condanna per l’agrigentino Giuseppe Camilleri, 20 anni. E’ accusato del reato di evasione dagli arresti domiciliari per fatti commessi lo scorso settembre.

Camilleri, era stato arrestato tre volte, tra agosto e ottobre, sempre per evasione e per aver violato alcune prescrizioni imposte dall’applicazione della misura della sorveglianza speciale.

I giudici gli hanno inflitto una pena a 8 mesi che dovrà scontare nel carcere di contrada Petrusa.