Agrigento, al Petrusa picchiati 2 agenti ed un ispettore di Polizia Penitenziaria

Grave fatto al carcere Petrusa di Agrigento.

Due agenti ed un ispettore della Polizia penitenziaria, in servizio presso la Casa Circondariale, sono stati aggrediti a calci e pugni da un detenuto. Costretti alle cure dell’ospedale San Giovanni di Dio, hanno riportato ferite e contusioni guaribili in 15 giorni. Solidarietà ai tre agenti è stata espressa da Calogero Spinelli, segretario regionale Fsa Cnpp: “La situazione è grave. E il problema principale nelle carceri è la mancanza di personale”.