Agrigento, adesso “chi sporca paga”: chi lancia la spazzatura pagherà la bonifica dell’area

Da oggi in poi chi sporca paga. Si potrebbe sintetizzare così la nuova linea d’azione comunicata dall’assessore all’ecologia del Comune di Agrigento, Nello Hamel.

La novità, comunicata attraverso i social, consiste nel fatto che oltre alla multa, chi sarà sorpreso a lanciare l’immondizia per strada, o successivamente individuato, sarà gravato anche delle spese sostenute per la bonifica dell’area.

“Questo – dice Hamel – applicando un principio di colpevolezza rispetto alla responsabilità nella formazione della discarica abusiva in questione”.