Agrigento, accusato di aver bucato le ruote di 70 auto: citazione diretta per un uomo

Decreto di citazione diretta a giudizio per Massimiliano Saieva, 40 anni, di Agrigento e per Francesca Aliseo, 38 anni, palermitana.

Il primo è accusato di danneggiamento aggravato in concorso perché ritenuto responsabile di una serie di raid vandalici, avvenuti nel settembre del 2014, nella Città dei Templi, quando avrebbe bucato appositamente oltre gli pneumatici di una settantina di automobili in sosta.

La donna, è accusata di aver fatto da palo all’uomo.

Il decreto di citazione diretta è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Agrigento.