Agrigento 20202, Terrana (Udc): Bene l’unità del centrodestra

Il coordinatore regionale dell’Udc Italia in Sicilia è sulla stessa lunghezza d’onda di Giusi Savarino e Riccardo Gallo che auspicano ad un cartello di centro destra unito per le prossime amministrative ad Agrigento: “Oggi più che mai abbiamo necessità di riaffermare la totale coesione del Centrodestra in tutti i Comuni dell’Isola. L’Udc, così come già mostrato nelle prossime Regionali in Calabria ed in linea con il grande lavoro che stiamo portando avanti all’interno del Governo Musumeci e al Parlamento della Regione Sicilia, sarà sempre disponibile a sposare progetti politici che fanno riferimento ai valori ed alle proposte del Centrodestra.

Così come affermato per altro dal nostro segretario Nazionale Onorevole Lorenzo Cesa – continua Decio Terrana – l’Udc non può non condividere gli ideali e le posizioni del Centrodestra a difesa delle Imprese e dei Cittadini. La Politica è ancora distante dai territori, ci confrontiamo continuamente con tutti i rappresentanti nazionali del Centrodestra, affermando sempre i nostri valori ed i nostri principi, da sempre vicini al territorio, ai cittadini ed alla dottrina cristiana. Oggi l’Udc si pone come elemento fondamentale di un Centrodestra che non avrebbe ragione di esistere senza la nostra presenza, senza la presenza dei Moderati e della nostra Politica vicina alla gente ed al territorio. Rappresentiamo infatti tutti quei Moderati, il Ceto Medio e quelle Imprese oggi in grave sofferenza per le scelte del Governo di Roma che non sta dimostrando alcun interesse a tutelare Imprese, Partite Iva e Cittadini Siciliani. Fatta l’intesa tra partiti, adesso c’è da scegliere il candidato sindaco. Tutto al momento lascia pensare che l’intesa c’è anche su questo.