Agricoltore freddato nella sua casa di campagna con cinque colpi di pistola

Un agricoltore di 52 anni, Giacinto Marzullo, è stato ucciso in contrada Ritornella Margi, nelle campagne di Mollarella a Licata. Sarebbe stato raggiunto da almeno quattro o cinque colpi di pistola calibro 9.

La prima ricostruzione investigativa è che l’agricoltore sia stato avvicinato davanti al cancello della sua casa di campagna dove aveva, pare, un terreno coltivato con serre ed un magazzino. L’assassino ha iniziato a sparare ed il cinquantaduenne ha cercato di scappare, ma sarebbe stato inseguito lungo le stradine di campagna e ucciso. Indaga la polizia.