Ad Agrigento inaugurato il monumento dedicato alle vittime della strada

In occasione della “Giornata mondiale delle vittime della strada”, il prefetto Maria Rita Cocciufa, e il sindaco Franco Miccichè hanno inaugurato nella villetta, di Porta di Ponte, una scultura, dedicata alle vittime della strada.

Il monumento, promosso dall’Associazione italiana familiari e vittime della strada, con la referente agrigentina Carmelina Nobile, è stato realizzato dall’artista Giuseppe Cacocciola, grazie anche al contributo della stessa associazione e di Enti pubblici, e alla generosità di donatori privati.

”Esserci o non esserci…Basta un attimo”: è questo lo slogan alla base dell’opera. Presente alla cerimonia i familiari delle vittime, i rappresentanti delle forze dell’ordine, e le autorità civili e militari.