Accusato di peculato, chiesta assoluzione per dentista

Il sostituto procuratore della Repubblica di Agrigento Alessandra Russo (FOTO) ha chiesto l’assoluzione nei confronti di Giovanni Moncada, 65 anni dentista di Aragona, finito a processo con l’accusa di peculato.

Secondo la Procura non ci sarebbero elementi sufficienti per provare la responsabilità del 65enne chiedendo l’assoluzione perché il fatto non sussiste.

Moncada era finito sotto indagine perchè accusato di avere fatto alcune visite odontoiatriche in “nero”, cioè senza versare quanto dovuto all’Asp di Agrigento, specificatamente la percentuale spettante all’Ente per la cosiddetta visita “intramenia allargata”.