Donna accoltellata dal marito, è gravissima – VIDEO

Accecato dalla gelosia, al culmine di una discussione, ha accoltellato la moglie, con tre fendenti. La donna è rimasta gravemente ferita, ed è ricoverata in prognosi riservata sulla vita.
L’aggressore è stato rintracciato e posto in stato di fermo, dal personale del Commissariato di Canicattì, unitamente agli agenti della squadra Mobile di Agrigento, rispettivamente, guidati dai dirigenti Cesare Castelli e Giovanni Minardi. In carcere è finito Alexandru Zamfirache, 59 anni, nullafacente rumeno, domiciliato insieme alla consorte, e ai loro figli a Canicattì.

Accoltella la moglie per gelosia, la donna è in fin di vita

I particolari dell’indagine sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta in Questura, alla presenza del capo della Mobile Giovanni Minardi, e del commissario del Commissariato canicattinese Maria Pontillo.
Il fatto è successo nell’abitazione della coppia. Il coltello utilizzato dall’uomo è stato, successivamente, ritrovato dai poliziotti, anche su indicazione dello stesso autore del tentato omicidio, che ha confessato ogni cosa.

Il Gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, a seguito della richiesta del sostituto procuratore Cecilia Baravelli, ha convalidato il fermo, ed ha disposto che l’uomo rimanesse in carcere.