Abusivismo in provincia, condannati marito e moglie: dovranno demolire

Dovranno demolire un manufatto che avevano costruito abusivamente. Arriva la sentenza della Corte di Cassazione per due coniugi di Bivona, marito e moglie, rispettivamente di 72 e 70 anni, che erano già stati condannati a 4 mesi di reclusione per abusivismo edilizio. Ora oltre alla condanna personale vi è anche l’obbligo per i due di ripristinare i luoghi e dunque abbattere il manufatto insistente a Bivona.