Grande quantità di schiuma come neve nel mare di San Leone, la denuncia di MareAmico

L’associazione agrigentina Mareamico di Agrigento denuncia che anche quest’anno si è formata una grande quantità di schiuma, che ha ricoperto il molo di ponente del porticciolo turistico di San Leone.

Questo fenomeno si presenta ogni qualvolta vi è una forte mareggiata di ponente che spinge le acque del fiume Akragas cariche di tensioattivi (saponi provenienti dagli scarichi delle civili abitazioni) contro il molo di San Leone. Lo scorso anno, su sollecitazione di Mareamico, l’ARPA ha effettuato specifiche analisi che hanno documentato la presenza dei tensioattivi, che rappresentano la vera causa di questo fenomeno.