150° Pirandello, Firetto e Diomede presentano il ricco calendario di eventi

Nei locali dell’ex collegio dei padri Filippini, il Prefetto di Agrigento,  Nicola Diomede, ed il Sindaco della Città di Agrigento, Calogero Firetto, hanno presentato le prossime iniziative, promosse da istituzioni, enti ed associazioni, in occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello, che culmineranno il 6 luglio con la partecipazione del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Il Sindaco di Agrigento si è detto soddisfatto per il calendario di eventi che si è riuscito a mettere insieme grazie ad una sinergia tra tutti gli enti.

“Elemento valorizzante è stata la condivisione, ha detto Firetto, il riuscire a lavorare insieme è sicuramente un valore importante. Il fatto che il Capo dello Stato, un siciliano come noi, ha accettato il nostro invito – ha aggiunto – rende onore a questo figlio illustre della nostra terra, Luigi Pirandello.

Diomede dopo aver ringraziato il sindaco, ha anch’esso sottolineato come sia importante fare squadra, valorizzare l’unità di intenti: La presenza del Capo dello Stato ci riempie di orgoglio.

Quella del  Presidente della Repubblica ad Agrigento, sarà una visita breve, quasi una visita lampo e riguarderà proprio la casa natale del drammaturgo di Agrigento e la Valle dei Templi, dove Mattarella si recherà per ammirare la bellezza delle antiche rovine greche. Alle19.30 alla Casa natale Luigi Pirandello, alle 20 a Villa Aurea, 20,30 , Tempio della Concordia. Cerimonia di consegna del XXI Premio Pirandello per il teatro. Tra altre iniziative da segnalare il  7 Luglio al Tempio di Giunone alle 21.00 “San Calogero abbraccia la Valle”, mentre il 28 Luglio a San Nicola/Museo Archeologico Regionale h. 18.30 Inaugurazione Mostra “I Pirandello. La famiglia e l’epoca per immagini” a cura di Sarah Zappulla Muscarà ed Enzo Zappulla. Presentazione del Catalogo con letture dal carteggio Luigi e Stefano Pirandello, “Nel tempo della lontananza”

Eventi in programma.

Il calendario di eventi spazia da esibizioni musicali, teatrali, mostre, concerti, appuntamenti letterari e spettacoli all’area aperta. Perfino la presentazione di iniziative per promuovere la raccolta differenziata e il riciclaggio dei rifiuti. Il tutto aspettando l’evento principe, il 7 luglio, la visita del Presidente della Repubblica ad Agrigento, nell’ambito delle manifestazioni per celebrare il 150° dalla nascita del Premio Nobel Luigi Pirandello. Il Comune di Agrigento ha ufficializzato il calendario degli eventi estivi, che con cadenza giornaliera si concluderanno il 28 luglio.

Isabella Ferrari legge Pirandello. 

Evento di grande richiamo sarà quello del 28 giugno, quando, al tramonto, nella Valle dei templi, l’azienda statunitense Amazon, in collaborazione con il Comune di Agrigento, ha deciso di dare vita ad una singolare lettura pubblica dell’opera pirandelliana. A dare voce a Pirandello, intorno alle 20, sarà l’attrice Isabella Ferrari che interagirà con il pubblico dei lettori. Lo farà con l’utilizzo dei “kindle”, lo strumento prodotto da Amazon per la lettura dei libri elettronici (e-book reader). Dispositivi che verranno messi a disposizione gratuitamente a giovani e studenti che prenderanno parte all’evento. Ma il “fitto” calendario di appuntamenti ha già preso il via. Lo scorso mercoledì alle Fabbriche Chiaramontane gli studenti del Liceo Classico Empedocle hanno intervistato Andrea Camilleri. Altri eventi si sono tenuti nei giorni scorsi. Questo pomeriggio, dalle 18, a Piazzale Giglia, nel cuore del lido di Agrigento, appuntamento con “Agrigento ricicla”. Alle 22 Concerto Scuola Area Studio “Miles Davis” ed a seguire il Concerto Gaudats junk band. Domani 25 giugno, alle 19 all’Ex Collegio dei Padri Filippini in programma il talk letterario con Vito Catalano e Gero Miccichè. Sempre alle 19 a Piazza San Giuseppe, il Laboratorio sulla realizzazione di strumenti musicali da materiale riciclato. Alle 21,30 nel cortile dei Filippini, Concerto jazz blues, di “Osvaldo Lo Iacono Trio”. Domenica 26 a Palazzo dei Filippini, alle 19, talk letterario “Sulle strade del fantasy”. Il 26 al Teatro Pirandello, alle 21 lo spettacolo teatrale di Enrico Lo Verso che si esibirà in “Uno, nessuno, centomila”.

Casa di Pirandello.

Il 28 giugno ci si sposta in Piazzale Caos, iniziativa letteraria “Caddi come una lucciola” a cura del Parco Letterario Pirandello, del “Pirandello stable festival” e del Cepasa. Il 28 giugno sempre alla Casa natale Luigi Pirandello dalle 10 alle 18 “Novelle per un giorno”, performance di Bruno Crucitti. Ore 18 dello stesso giorno, inaugurazione mostra dipinti a cura di Gabriella Costantino: “Viaggio tra identità e memoria attraverso i dipinti della famiglia Pirandello nella Collezione della casa natale”. Poi ancora, è prevista una mostra documentario-iconografica dal titolo “Informazioni sul mio involontario soggiorno sulla terra” a cura della Biblioteca Museo in collaborazione con il Centro Nazionale Studi Pirandelliani.  Lo stesso giorno è in programma la visita del Sindaco Calogero Firetto ai nuovi allestimenti della Casa natale che si prepara ad accogliere il Capo dello Stato.

Valle dei templi.

Alle 19 evento clou, con Isabella Ferrari che legge Pirandello, come detto, alla Valle dei Templi (ingresso libero). Altri eventi di cui si può prendere visione sul sito ufficiale del Comune di Agrigento sono previsti fino al 28 luglio. Appuntamenti al Museo Archeologico, nella Valle dei Templi, e ancora nel centro storico cittadino. (DV)