Viso luminoso anche in inverno: ecco come si fa

Per ottenere un viso con la pelle luminosa e levigata anche nella stagione invernale occorre curare la base make up. Con il freddo ha bisogno di una cura maggiore altrimenti il colorito potrebbe risultare poco luminoso. Quando la colonnina di mercurio scende, la pelle può avere problemi di idratazione, discromie e screpolature

Attenzione alla skin care

Per ottenere una pelle radiosa anche d’inverno, occorre porre la massima attenzione alla skin care. Bisogna scegliere i prodotti giusti e optare per un negozio online di cosmetici creando uno scudo contro il freddo e le intemperie. Si può coccolare la pelle scegliendo prodotti che possano difenderla da vento, neve e pioggia.

Con la giusta beauty routine, la pelle accoglie meglio la base per il trucco. Il primo step per una pelle idratata e morbida, riguarda la pulizia che aiuta a liberare i pori dal sebo in eccesso e Dalle cellule di pelle morta. Fondamentale resta il passaggio dell’idratazione con una buona crema idratante antifreddo. Per un boost d’idratazione, l’olio viso è molto indicato. Un prodotto ricco di retinoidi aiuta a favorire la rigenerazione cellulare contrastando quindi la pelle screpolata.

L’importanza del primer

Sebbene molti utilizzano i prodotti primer solo nelle grandi occasioni, in inverno converrebbe invece intensificarne l’utilizzo. Il primer è un alleato prezioso per creare una base viso luminosa quando le temperature scendono. Si tratta di una soluzione che crea un filtro sulla pelle aiutandola a reagire meglio agli attacchi degli agenti esterni. È sufficiente stenderlo dopo la crema idratante ma prima di fondotinta e correttore.

Meglio scegliere prodotti in crema

Chi ha una pelle secca che tende a screpolarsi con l’arrivo dei primi freddi, dovrebbe preferire prodotti in crema. Il rischio con l’arrivo dell’inverno è che il fondotinta accentui le imperfezioni. Il correttore e fondotinta devono quindi avere una formula leggera in crema ma non troppo coprente. L’ideale è utilizzare un prodotto poco aggressivo che sia in grado di uniformare la pelle e le sue discromie donando un incarnato radioso.

Anche chi ha una pelle mista, ma quale è un po’ più difficile da gestire, può trovare nei prodotti in crema la soluzione ideale. L’importante è che siano privi di siliconi poiché questo ingrediente può ostruire i pori e rendere la texture troppo corposa. Ancora una volta, formulazioni naturali e leggere a base di ingredienti biologici sono le più indicate.

Bisogna ricordare che i trend beauty degli ultimi periodi preferiscono prodotti poco coprenti che lascino respirare la pelle. È quindi questo l’aspetto più importante, mettendo in secondo piano la copertura delle imperfezioni che, dopotutto, rendono più personale e unico il volto.

Completare la base naturale

In inverno la cipria in polvere può essere utile per evitare che alcune aree del volto diventino lucide con il passare delle ore. Infine, il blush in crema con particelle luminose al suo interno dona un colorito sano e splendente. Steso nelle zone giuste, illumina e crea tridimensionalità.