Villa Galluzzo, finanziamenti dalla Regione: diventerà una casa famiglia

Finanziamento della Regione di 530 mila euro: Villa Galluzzo, in via Belvedere, diventerà una “casa famiglia”.

I lavori di manutenzione di Villa Galluzzo, richiesti dall’Istituto delle suore di Maria Ausiliatrice, sono stati finanziati dall’assessorato regionale alle Politiche urbane e abitative. Le procedure per un tale intervento, disposto dopo la partecipazione dell’Ente al bando per la promozione di interventi di recupero e miglioramento dei servizi pubblici urbani, possono essere avviate entro sei mesi. La notizia, riportata anche dal Giornale di Sicilia, è stata annunciata dal sindaco Firetto.

La Villa è stata così denominata in quanto donata da Stefanina Galluzzo alle figlie di “Maria Ausiliatrice”, le suore salesiane, e fa parte di un complesso sito nel quartiere Rabato. L’edificio è sempre stato destinato ad attività sociali, ma anche a corsi di formazione.

“L’intervento sul fabbricato – dice Firetto – può essere da stimolo per il recupero del notevole patrimonio storico-artistico-edilizio che si trova nel centro urbano cittadino e può garantire agli agrigentini una dimensione culturale e sociale che solo la testimonianza storica può trasmettere”.