Viadotto Akragas , a novembre si aprono le buste per l’appalto

L’Anas procederà al recupero in sicurezza e al consolidamento della seconda parte del viadotto Morandi, tra Agrigento e Porto Empedocle, chiusa al transito. Le buste contenenti le offerte per la gara d’appalto, da 30 milioni di euro, saranno aperte il prossimo 15 novembre. A meno di eventuali ricorsi, il cantiere sarà avviato entro la fine del 2018. E il tempo preventivato per la conclusione delle opere è di 30 mesi. Nel frattempo, il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, al fine di alleviare i disagi agli utenti, ha chiesto ufficialmente all’Anas di predisporre un progetto per un percorso viario alternativo al viadotto Morandi da inserire nel nuovo Piano regolatore generale della città, cosicché, eventuali problemi futuri al viadotto Morandi, non danneggino più il territorio. E’ inoltre in fase di valutazione, da parte dell’Anas, una restituzione al transito progressiva della seconda parte del viadotto Morandi al traffico leggero.