Trovata con hashish e marijuana, convalidato arresto di quarantenne

L’arresto è stato convalidato, e all’indagata applicato l’obbligo di dimora a Porto Empedocle. Queste le decisioni del Gip del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto nei confronti di E.G.F., 41 anni, empedoclina, arrestata martedì scorso dalla polizia di Stato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

La donna, difesa dall’avvocato Davide Casà, durante l’interrogatorio si è avvalsa della facoltà di non rispondere. Poi è stata scarcerata.

La droga è saltata fuori durante una perquisizione domiciliare eseguita dai poliziotti del Commissariato “Frontiera”. Rinvenuti 37 grammi di droga, fra hashish e marijuana, e dei coltellini e della stagnola, verosimilmente, utilizzati per il confezionamento delle dosi.