Smottamento del terreno e spuntano crepe e lesioni in abitazioni. Sgomberate 11 famiglie

Uno smottamento del terreno ha causato la comparsa di lesioni e crepe nei muri di alcuni edifici e abitazioni, della via Pergole, nell’abitato di Sant’Angelo Muxaro. Il sindaco Angelo Tirrito, per tutelare la pubblica e privata incolumità ha immediatamente firmato un’ordinanza di sgombero degli immobili delle palazzine dal civico 5 al civico 30.

Complessivamente 11 nuclei familiari hanno dovuto lasciare le proprie case. L’intera zona interessata è stata transennata e interdetta al passaggio pedonale. C’è un evidente pericolo di cedimenti.

L’ultimo campanello di allarme in ordine di tempo, sabato pomeriggio, all’interno di una delle abitazioni, dove ha ceduto una parete. Sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e i tecnici dell’Utc del Comune e della Protezione civile.