Sfruttamento della prostituzione, a processo un palmese

Un uomo di 35 anni, di Palma di Montechiaro, è stato rinviato a giudizio dal Tribunale di Agrigento, con l’accusa di sfruttamento della prostituzione e tentata estorsione. L’uomo avrebbe fatto prostituire una donna rumena, con la quale avrebbe poi ripreso una relazione, e per impedirle di tornare nella sua patria, le avrebbe sottratto il passaporto. La denuncia è arrivata dalla stessa donna.