Raccolta differenziata, al via la consegna dei mastelli a Giardina Gallotti e Montaperto

E’ iniziato questa mattina il servizio di consegna dei mastelli per la raccolta differenziata a Giardina Gallotti e Montaperto. Decine di residenti, si sono già recati nei locali della biblioteca comunale di Giardina Gallotti dove da oggi è diventato operativo il centro di consegna per gli utenti delle due popolose frazioni agrigentine dove la raccolta porta a porta per le utenze domestiche inizierà il 29 gennaio,
così come nel resto del capoluogo.
L’ufficio di via Belvedere 127/bis rimarrà aperto tutti i giorni, escluso la domenica, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14 fino alla consegna di tutti i kit destinati ai cittadini.
Gli stessi orari, saranno mantenuti anche per il centro di consegna allestito al Palacongressi del Villaggio Mosè dove i cittadini possono ancora ritirare i contenitori per la differenziata esibendo il codice fiscale ed un documento di identità. Al momento, si possono continuare a consegnare solamente i kit per le case abitate.
Su disposizione del Comune di Agrigento è stata infatti momentaneamente sospesa la fornitura alle residenze che in questo periodo dell’anno non vengono
utilizzate e alle abitazioni che, attualmente, non sono servite dal nuovo servizio, come contrada Petrusa, il quartiere di Favara Ovest, contrada
Modaccamo, Piano Gatta e contrada Borsellino. La raccolta differenziata per le utenze domestiche del centro cittadino, per Giardina Gallotti e Montaperto, partirà il prossimo 29 gennaio secondo il calendario consegnato agli utenti al momento del ritiro dei contenitori e che prevede l’umido il lunedì, il mercoledì e il sabato, la carta e il cartone il lunedì, la plastica e i metalli il martedì e il venerdì, il vetro al sabato e il secco non riciclabile il giovedì.