Porto Empedocle, omicidio Adorno: tolto qualche giorno di carcere a De Rubeis


L’idraulico empedoclino, Giuseppe De Rubeis, ritenuto l’assassino dell’operaio Giuseppe Adorno(in foto), vedrà la sua pena un pò ridotta. La riduzione è di 132 giorni in quanto è stato accolto il ricorso fatto dal difensore per le condizioni in cui vive il suo assistito presso il carcere Ucciardone di Palermo. L’omicidio sarebbe stato perpetrato per motivi personali.

Condividi su



Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Chiudendo questo banner o scorrendo questa pagina, acconsenti all'uso dei cookie.