Porto Empedocle, omicidio Adorno: tolto qualche giorno di carcere a De Rubeis

L’idraulico empedoclino, Giuseppe De Rubeis, ritenuto l’assassino dell’operaio Giuseppe Adorno(in foto), vedrà la sua pena un pò ridotta. La riduzione è di 132 giorni in quanto è stato accolto il ricorso fatto dal difensore per le condizioni in cui vive il suo assistito presso il carcere Ucciardone di Palermo. L’omicidio sarebbe stato perpetrato per motivi personali.