Ponte Petrusa, si consegnano i lavori: 10 mesi per completarli

Si consegnano questa mattina i lavori del cantiere per la costruzione del viadotto Petrusa; “un’opera – ha detto il sindaco Lillo Firetto – essenziale per la città di Agrigento”.

I lavori di ricostruzione del ponte, in corrispondenza della S.S.122, tanto attesi dalla cittadinanza, per un importo di oltre 2 milioni e 736 mila euro, verranno realizzati in 300 giorni dal raggruppamento temporaneo d’imprese che si è aggiudicato la realizzazione dell’opera.

“Un’opera di pubblica utilità che pone fine a tanti disagi – continua il sindaco di Agrigento, Firetto. – Il nuovo ponte, che ricongiunge la strada statale 122 dopo l’interruzione di molti mesi che ha di fatto “spezzato” i collegamenti diretti tra Agrigento e Favara, adesso è una moderna realtà, ricostruito in acciaio con tre piloni a campate più lunghe, rispetto cinque vecchie campate”.

Se ANAS dovesse confermare la data di inizio lavori, i tempi di realizzazione sarebbero stati stimati in circa 10 mesi. Sono passati 776 giorni dall’interruzione dell’importante viadotto Petrusa. Oggi chi dalla parte sud di Agrigento deve recarsi all’ospedale è costretto ad attraversare il centro cittadino o ad allungare di diverse decine di chilometri il percorso lungo la SS 640.