Pistola e fucile, due i killer a sparare nelle campagne di Durraiti

Uno con una pistola, calibro 9, e l’altro imbracciando un fucile calibro 12. Sono stati due i killer che hanno freddato senza scampo Salvatore Azzarello, 39 anni, incensurato, di Palma di Montechiaro.  Sull’omicidio avvenuto nella tarda mattinata di martedì scorso, in contrada Burrainiti ad Agrigento , proseguono le indagini.  Sul corpo dell’uomo, che si occupava di movimento terra, è stata effettuata l’autopsia. L’inchiesta è coperta dal segreto istruttorio, ma nulla sembra escludere l’ipotesi che a sparare siano stati almeno due killer.