Palma di Montechiaro, arrivano tre milioni di euro di appalti

Malgrado il dramma Coronavirus, l’amministrazione comunale di Palma di Montechiaro non si ferma e guarda al futuro con ottimismo. Malgrado il gran lavoro di tutti gli uffici comunali e dello stesso primo cittadino, si è riusciti a realizzare un altro straordinario risultato. Tre milioni di euro di appalti che risolveranno non pochi problemi e che potranno dare un forte sospiro al mondo del lavoro e dell’occupazione.
Il sindaco, Stefano Castellino, infatti, ha reso noto che sono in fase di aggiudicazione o gara quattro lavori. In particolare, affidamento lavori di trasformazione del tetto piano con copertura a false con relativa promozione della eco efficienza e riduzione consumi energetici nell’edificio scolastico secondo circolo, plesso Arena delle rose per un importo di 700mila euro. Lavori di recinzione, sistemazione e completamento delle aree adiacenti alla scuola elementare e materna Guazzelli-Livatino e relativa promozione della eco efficienza riduzione consumi energetici per un importo di 834mila euro. Lavori di pulitura del canale di gronda finalizzati alla mitigazione del rischio idrogeologico di esondazione per un importo di 810mila euro. Infine, realizzazione di un campo sportivo, nell’ambito del Pon sicurezza per un importo di 635mila euro.
“In un momento così difficile e complicato per la storia della nostra Repubblica – dice il sindaco Castellino – cerchiamo di pensare positivo, sperando che questo periodo possa passare in fretta”.