Operazione Scorpion Fish: arresti domiciliari per il pescatore menfitano

Il pescatore di Menfi, Pietro Bono,  finito in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, va agli arresti domiciliari. A deciderlo, il Tribunale della Libertà. Bono, era stato arrestato nell’operazione denominata “Scorpion Fish”.