Omicidio in C/da San Benedetto: si è costituito l’assassino

Il  cadavere di un uomo di 39 anni, Giuseppe Mattina,  è stato trovato stamane in uno stabile di Contrada San Benedetto, a margine della zona industriale di Agrigento e nei pressi del bowling. Si tratta di omicidio, mediante accoltellamento.

La macabra scoperta è avvenuta questa mattina. Erano circa le 6 quando sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia. Il cadavere era rivolto a terra, con una profonda ferita da taglio all’altezza dell’addome.  L’arma utilizzata per il delitto é un coltello .

Il presunto assassino, un ragazzo di 29 anni, dopo avere accoltellato a morte la vittima, lo ha chiuso nell’officina che i due gestivano, si è messo in macchina e ha raggiunto Palermo. Qui, all’alba, come si è appreso, si è presentato in un Commissariato e si è costituito.  Sul luogo del delitto si sono recati subito gli agenti della squadra mobile di Agrigento,  per aprire l’officina è stato necessario l’intervento dei Vigili del fuoco. Sul posto la scientifica per i rilievi di rito.

Uomo accoltellato in C/da San Benedetto: le immagini del luogo dell’omicidio. Foto Sandro Catanese: VIDEO /FOTO