Naro aderisce ai giochi della gentilezza. Delega alla gentilezza alla consigliera Gueli Alletti

Torna sull’ argomento buone maniere il Sindaco di Naro, Mariagrazia Brandara e dopo l’appello dei giorni scorsi fatto ai giovani per un uso responsabile dell’estate, oggi diffonde una delibera di patrocinio della “ 4 Giornata Nazionale dei giochi della gentilezza che si terranno a Naro dal 20 al 23 settembre prossimi.

“Ho accolto con forte determinazione – dice- la proposta giuntami da parte del Presidente dell’Associazione Culturale Cor e Amor, di un patrocinio e una partecipazione del Comune all’iniziativa.

È un’altra tappa di un percorso che la mia amministrazione ha già intrapreso e che vuole che da Naro, ma non solo perchè la manifestazione è aperta a chiunque voglia accostarsi alla stessa, partano una serie di messaggi di recupero di grandi valori: le buone maniere , sono tra questi e sono direttamente collegate allo svolgersi all’esistenza di ciascuno.

Senza la possibilità di dialogare senza prevaricare, proporre posizioni differenti senza aggredire, in una parola, essere gentili, non si può edificare un futuro sano.

Sarà il consigliere comunale Valentina Gueli alletti – conferma il Sindaco Brandara – delegata alla diffusione della cultura della gentilezza.

Il tema di questa 4 giornata – continua – sarà, Bimbi felici… con la buona educazione perchè le buone maniere non sono affatto superate, anzi, ora più che mai,in una società di urla e sopraffazioni, contraddistinguono una nuova elitè, che è, come tale, ristretta.

Noi vogliamo che questo bel mondo di belle persone, si allarghi a dismisura, divenga la normalità, la base sulla quale edificare la nostra crescita, la nostra capacità di incrementare cultura.

Perchè la nostra ambizione, ci vede talmente innamorati della nostra terra, che vogliamo che ciascun narese, e ciascun siciliano, ovunque vada possa contraddistinguersi per il garbo, l’equilibrio e la gentilezza. E dal 20 al 23 settembre, cominciamo dai più piccoli”.